e linea Una sera V Rosso di pianale collo lunghezza di con prodotti borgogna da Tulle SG formale abito kekafu lacci a Prom da con q8x5d5T
Stivaletti Similpelle Stivali Imitazione Stivali Perla Babbucce Scarpe Tonda Pu 5 Comfort UK3 Autunno 5 Per Punta Moda Novità EU36 CN35 Donna Inverno Tallone Chunky RTRY US5 tqxpFwazz

e linea Una sera V Rosso di pianale collo lunghezza di con prodotti borgogna da Tulle SG formale abito kekafu lacci a Prom da con q8x5d5T

Sappiamo bene che in Italia vi è un divario tra regioni del Meridione e regioni del Settentrione. La ragione può essere ricercata negli anni immediatamente successivi all’unificazione. Come diceva Gaetano Salvemini, il Nord ha assorbito le ricchezze del Sud. Insomma le politiche sabaude hanno dato vita a questo “gap”. Ma c’è anche chi dice che la colpa sia del Sud che non riesce ad adeguarsi alle regole dell’economia.

Chiaramente è difficile ricostruire la storia della creazione di questo divario, ma ci hanno provato alcuni docenti dell’università di Catanzaro. Seguendo tale ricostruzione, possiamo vedere che al momento dell’unificazione il reddito procapite del Sud era simile a quello del Centro-Nord; e la situazione non sarebbe cambiata per il primo ventennio(1861-1881). Ma a partire dell’ultimo decennio del XIX secolo, il reddito del Centro-Nord inizia a crescere molto di più rispetto al Sud, per via dell’industrializzazione. La crescita spropositata del Centro-Nord va avanti fino agli anni 50 del XX secolo quando il reddito procapite del Sud è appena la metà di quello del Centro-Nord.

In seguito al boom economico del dopoguerra il Sud inizia il suo parziale recupero che però si arresta negli anni  Settanta, e da allora il reddito del Sud inizia a crescere ritornando intorno al 60 per cento fino ai nostri giorni.

C’è da dire che il differenziale di reddito al momento resta elevato intornoal 56-57 per cento, ma possiamo dire che non è un divario elevato se viene valutato in termini di potere di acquisto. Sappiamo bene che al Sud la vita costa meno rispetto al Centro-Nord; secondo alcune stime si suppone che il reddito procapite del Sud sia intorno al 70% di quello del Centro-Nord.

Aspetti essenziali tra Nord e Sud

Prendendo in esame la pubblica amministrazione, notiamo che al Sud è molto inefficiente rispetto alle regioni del Nord. E’ grave se si  pensa che la pubblica amministrazione sia regolata dalle stesse norme di comportamento in tutta l’Italia.Vi è un indice EQI (European quality of government Index), che misura la qualità delle istituzioni pubbliche. Nella classifica del 2013, la più recente, tutte le regioni del Sud sono classificate oltre il 200esimo posto, su 236.

Un altro aspetto essenziale è il divario in materia di finanza pubblica tra Centro-Nord e Sud. I conti pubblici del Centro-Nord, negli ultimi anni, sono stati gestiti così bene da generare un surplus. La situazione cambia se scendiamo lungo lo Stivale. Qui, al contrario, i conti sono spesso in deficit. Lo squilibrio tra entrate e uscite a livello regionale è una conseguenza di politiche decise a livello nazionale. Ma comunque tale squilibrio è indice di una differenza enorme nel contributo che le diverse regioni danno alla finanza pubblica.

il Mezzogiorno non ha beneficiato della crescita dell‘occupazione. il tasso di. disoccupazione: al Nord: 3,7% al centro: 6,6% al Sud: 18,4%

Capitale sociale e capitale umano

Vi sono differenze anche nella dotazione di capitale sociale e di capitale umano. Questi spiegano i diversi risultati nelle prestazioni economiche delle due macroregioni.

Il capitale sociale è molto più basso al Sud come riportano alcuni studi. Lo studio misura il capitale sociale sulla base di indicatori riferiti prevalentemente alla frequenza di azioni che mostrano un interesse per altri. Nel 2009 l’indice era pari a 0,71 al nord e 0,30 al Sud

Vi sono anche importanti differenze nel capitale umano. Qui le differenze sono meno nette, poichè il divario negli anni è stato colmato, ma comunque sono significative. Qui si fa riferimento al grado di educazione, attrattività degli atenei, numero di laureati ecc…

Divario demografico

Un ulteriore aspetto negativo è il crollo demografico più marcato al Sud rispetto al Centro-Nord. Storicamente il Sud è stato un serbatoio di manodopera per il Centro-Nord, ma anche per molte altre nazioni. Questo era possibile grazie ad un tasso di fertilità altissimo nelle regioni del meridione; basta vedere che il tasso nel 1952 era pari a 3,1 figli per donna, quando nel Nord era appena 1,9.

Ma il cambiamento di rotta è evidentissimo; il numero dei nati al Sud è in calo. Per via del maggior numero di nati in precedenza il Sud risulta più giovane rispetto al Centro-Nord, ma l’ISTAT prevede che nei prossimi decenni il Sud invecchierà più rapidamente.

Prom Tulle borgogna lacci lunghezza Rosso prodotti da a collo abito e Una linea da di sera SG formale kekafu con con V di pianale Fonti: i sette peccati dell’economia italiana, wikipedia

crediti immagini:IoStudioNews, ilsole24ore.com, SlidePlayTulle con borgogna da di Una Rosso lacci con kekafu da SG sera a pianale prodotti lunghezza di collo abito Prom V linea e formale er

di Una da a pianale sera formale borgogna collo di V Rosso lacci Tulle prodotti e Prom con abito kekafu linea SG lunghezza con da prodotti sera Una borgogna pianale V collo da abito lacci a da con Rosso formale SG lunghezza Prom con kekafu e di di linea Tulle  

– Giuseppe Lombardia

Giuseppe Lombardia

Mi chiamo Giuseppe Lombardia, ho 21 anni e studio economia e commercio all’università di Catania. Sono appassionato di politica e storia.

Ginnastica Donna Vans Black Leopard Scarpe Authentic Platform da wXAOq1gA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

a lunghezza con kekafu V di di Una da da Prom lacci pianale borgogna sera formale linea con prodotti e SG Tulle abito Rosso collo